In questo spazio virtuale viene presentata una strategia di cura dell'uomo totalmente naturale. Ciò avviene  attraverso la lettura del sintomo in chiave emozionale, l'aiuto della terapia Osteopatica connettivale e del rilascio somato-emozionale

L'utilizzo dei principi di autoguarigione presenti in ognuno di noi, mirano a ristabilire l'ottimale funzionamento del sistema immunitario.

Giungo a queste affermazioni attraverso la mia curiosità per il funzionamento di quella fantastica macchina che è il corpo umano, da cui derivano i miei studi e la mia formazione accademica in Scienze del Movimento Umano e Medicina Osteopatica. Successivamente questa mia passione mi porta ad approfondire attraverso la PNEI,  l' Epigenetica e la Fisica quantistica,  ama soprattutto il percorso in medicina biologica emozionale e un master in Osteopatia Biodinamica, che mi hanno portato ad elaborare il mio metodo di trattamento e guida per la persona. 

Che i disturbi fisici siano di natura muscolo-scheletrica, organica o nervosa, di base c'è sempre uno squilibrio nel funzionamento del sistema nervoso autonomo. Questo squilibrio si manifesta attraverso uno squilibrio ormonale. 

Ora da dove origina questo squilibrio? Spesso si tratta di un trauma, che sia fisico o emozionale, il quale non è altro che una forza esterna che interagisce col corpo portando ad una siderazione, un blocco energetico, ovvero all'assenza di manifestazione della reazione, o ad una reazione che si presenta in modo errato. 

Accade allora che gli organi e i tessuti accumulano energia potenziale, si addensano e perdono capacità di adattamento e auto-rigenerazione.

Lo mio scopo sarà quindi di comprendere la dinamica del trauma e permettere a questa energia non espressa ma accumulata di esprimersi e risolvendo il blocco energetico.

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Social Icon